I familiari possono chiedere un risarcimento per le sofferenze patite dal loro congiunto?

Si, il coniuge, o convivente stabile, i figli, i genitori, i fratelli, i nipoti da figlio o fratello, i nonni, i cugini possono chiedere un risarcimento se provano di aver, a loro volta, subito un danno a causa del danno subito dal congiunto.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi